L'editore
homepage
La missione di Green
Green è l’unico periodico nazionale scritto da accademici e da esperti scientifici che dà informazioni e approfondimenti - in un linguaggio chiaro, semplice e al tempo stesso rigorosamente scientifico - su tematiche quali la salvaguardia dell’ambiente, l’inquinamento, l’energia e le fonti rinnovabili, l’alimentazione, la chimica verde, lo smaltimento e il riciclaggio dei rifiuti e l’impatto della ricerca scientifica e tecnologica sui prodotti e sui consumi. La rivista si rivolge a studenti degli ultimi anni delle scuole secondarie di secondo grado e dei primi anni dell’università; agli insegnanti; ai rappresentanti del mondo istituzionale e scientifico e a tutti coloro i quali intendano approfondire problematiche e temi scientifici con i quali ci confrontiamo nella vita di ogni giorno. Dal 2012 "Green" diventerà una rivista quadrimetrale online che sarà scaricabile gratuitamente per chiunque da questo sito.
L'editore di Green

L'editore di Green è il Consorzio Interuniversitario Nazionale "La Chimica per l'Ambiente" (Consorzio INCA). Nasce il 6 ottobre 1993, quando cinque università italiane – Venezia (Ca’ Foscari), Lecce, Milano (Politecnico), Firenze e Viterbo (La Tuscia) - hanno firmato l'atto costitutivo di questa associazione no-profit, la cui personalità giuridica è stata riconosciuta il 6 settembre 1994 dall’ex Ministero dell`Università e Ricerca Scientifica e Tecnologica (MURST).
Nato inizialmente come istituzione nazionale finalizzata al coordinamento della ricerca e dell'alta formazione nel settore della chimica per la tutela ambientale, il Consorzio si è subito affermato quale network riconosciuto e attivo a livello internazionale, come mostrano le numerose collaborazioni con università straniere e organizzazioni non governative (IUPAC, OCSE, UNEP, UNESCO ecc.).
Al fine di contribuire allo sviluppo sostenibile, INCA ha sviluppato vari settori di attività di ricerca, formazione e comunicazione tramite le quali intende favorire la permeazione della scienza, e in particolar modo della chimica verde/sostenibile, a diversi livelli della nostra società: università, industria, legislatori, scuola e società civile. A tal fine INCA pubblica dal 2006 "Green. La Scienza al Servizio dell'Uomo e dell'ambiente".
Lo scopo di questo periodico è quello di fornire informazioni scientifiche corrette e comprensibili a studenti, insegnanti e cittadini che vogliono essere informati in maniera piacevole ma rigorosa. Tutto ciò grazie ad un "filo diretto" fra scienziati e lettori unico nel suo genere.

La rivista viene realizzata in collaborazione con la SCI, la Società Chimica Italiana.

Il Comitato Scientifico di Green
1) Prof. Vincenzo BARONE (Scuola Normale di Pisa), Presidente SCI
2) Prof. Armandodoriano BIANCO (Università "La Sapienza" di Roma), past-President SCI sezione Lazio
3) Prof. Mario BECCARI (Università "La Sapienza" di Roma), Consiglio Scientifico Consorzio INCA
4) Prof. Luigi CAMPANELLA (Università "La Sapienza" di Roma), consulente esterno, Coordinatore del Consiglio Scientifico del Consorzio INCA
5) Prof. Franco CECCHI (Università di Verona), Presidente Consorzio INCA
6) Prof. Pellegrino CONTE (Università di Palermo), Consiglio Scientifico del Consorzio INCA
7) Dott. Fabrizio PASSARINI, PhD (Università di Bologna), Presidente Divisione di Chimica dell'Ambiente e dei Beni Culturali della SCI
8) Prof. Giovanni SARTORI (Università di Parma), Consiglio Scientifico Consorzio INCA
9) Prof. Corrado SARZANINI (Università di Torino), consulente esterno, past-President Divisione di Chimica dell'Ambiente e dei Beni Culturali della SCI
10) Prof. Ferruccio TRIFIRÒ (Università di Bologna), Direttore del periodico "La Chimica e l’Industria" edito dalla SCI
11) Prof. Luigi VACCARO (Università di Perugia), membro esterno
© Consorzio INCA, 2006-2013. Tutti i diritti riservati.