19
homepage
21
LA PRIMA DI COPERTINA
(clicca sull'immagine per scaricarla a dimensioni reali)
LA QUARTA DI COPERTINA
(clicca sull'immagine per scaricarla a dimensioni reali)
Clicca per scaricare
ARTICOLO / RUBRICA
Pagine
Formato
(dimensioni)
Scarica*
Scarica il numero completo in alta risoluzione
1-52
pdf
(30.978 KB!)
L'editoriale - «Quando la chimica “soccorre” la salute»
di Piero Tundo

Sebbene i fisici delle particelle ci dicano che, teoricamente, sono possibili viaggi nel passato, seppur brevissimi, credo che siano decisamente più interessanti quelli nel futuro. E penso ciò valga anche, e a maggior ragione, per voi giovani. A proposito del vostro domani...
2
pdf
(1.685 kb)
Il sommario
3
pdf
(1.438 kb)
Proteine in 3D
di Piero Tundo

LE INTERVISTE DI GREEN - Green intervista Kurt Wüthrich, Premio Nobel per la Chimica nel 2002 "per lo sviluppo della spettroscopia a risonanza magnetica nucleare, finalizzata alla determinazione della struttura tridimensionale di macromolecole biologiche in soluzione".

Con le sue ricerche lo scienziato svizzero ha contribuito a svelare la struttura di numerose proteine in soluzione, grazie a tecniche che sfruttano la risonanza magnetica nucleare (NMR). Tali studi sono di fondamentale importanza per comprendere la funzione di queste biomolecole. Pur essendo in primo luogo determinata dalla sequenza di amminoacidi definita dal nostro codice genetico, questa dipende anche dalla configurazione tridimensionale che esse assumono interagendo con l’ambiente in cui si trovano.

For the transcription of the interview in English, please click here.
4-9
pdf
(3.353 kb)
Nel mondo delle molecole con la “macchina dell’invisibile”
di Stefano Antoniutti

Identificare le molecole con l’NMR, la risonanza magnetica nucleare.

La spettroscopia di risonanza magnetica nucleare è un metodo analitico ampiamente utilizzato nel laboratorio chimico, poiché permette di caratterizzare la maggior parte delle molecole organiche, basandosi sulle proprietà magnetiche dei nuclei di alcuni atomi - tra i quali l’idrogeno-1, il fluoro-19 e fosforo-31 - e isotopi in tracce - come il carbonio-13, l’ossigeno-17, l’azoto-15 - in esse naturalmente contenuti.

10-15
pdf
(3.038 kb)
Click, parte l’auto del futuro
di Giovanni Pede

Batterie al posto del serbatoio per i carburanti fossili.

A distanza di molti decenni dalla scoperta di Pacinotti che permise l’uso di massa dell’elettricità, la strada rimane il regno incontrastato dell’automobile tradizionale con motore a scoppio e solo recentemente le auto elettriche, talvolta impropriamente dette “a batteria”, hanno incominciato ad essere considerate una scelta concretamente possibile. Questo grazie ad una serie di miglioramenti tecnologici, soprattutto nel settore dell’accumulo elettrico, che illustreremo sinteticamente in questo articolo.
16-23
non scaricabile
La chimica verde? Nacque in Italia a fine Ottocento
A cura di Fulvio Zecchini

Giacomo Ciamician, storia di un genio e di un patriota considerato come uno dei padri della chimica moderna.

Il chimico Giacomo Luigi Ciamician (1857-1922) fu un eccellente docente universitario e ricercatore scientifico, ma anche un buon divulgatore, collaborò con il quindicinale “La Scienza per Tutti” che possiamo ritenere un’antesignano della nostra rivista “Green”. Viene considerato uno dei padri, se non “il padre”, della chimica verde, a seguito del suo pensiero e del suo pionieristico lavoro di ricerca sull’uso dell’energia solare e sui processi di sintesi sostenibili.
Testo basato sulla traduzione in italiano di Vartan Karapetian (Collegio Armeno Moorat - Raphael, Venezia)
di una biografia in lingua originale armena.
24-33
non scaricabile
Italia-Brasile: le sfide in comune per la formazione degli insegnanti
di Carlos Alberto Marques

Affrontare i problemi dell’ambiente in classe attraverso lo studio della chimica.

Cosa ci serve imparare per essere cittadini consapevoli nel nostro mondo, e perché? Questa domanda ci accompagna sin da quando andavamo a scuola. Certo ci risulta più facile comprendere concetti e argomenti che riconosciamo essere parte del nostro quotidiano, mentre tendiamo a respingere ciò che pare complicato e nel contempo estraneo alla nostra vita. Forse è proprio la mancanza di una risposta alla domanda iniziale il motivo principale per cui i nostri studenti mostrano poco interesse e hanno difficoltà a comprendere i concetti scientifici, tra cui quelli della chimica, sui quali ci concentreremo in questo articolo: analizzeremo alcuni problemi comuni a Italia e Brasile e vedremo alcune delle soluzioni proposte.
34-43
non scaricabile
Quando Internet diventa una trappola
di Gino Banterla

L’informazione e la comunicazione in rete tra vero e falso.

Sono sempre più numerose le “vittime” delle false informazioni diffuse dal web. Ecco qualche consiglio per evitare i rischi di “bufale” e per trasformare questo mezzo in una straordinaria opportunità di conoscenza e di diffusione dei saperi. Prima regola: controllare le fonti e incrociare i dati. E consultare sempre i siti istituzionali. Con un’avvertenza: tenere bene allenati la mente e il senso critico per dominare la rete anziché esserne dominati.
44-49
non scaricabile
NEWS - Futuro & Futuribile**
a cura della Redazione

- E quindi uscimmo a riveder le stelle
50-51
**
* per scaricare più rapidamente cliccare col tasto destro sul logo e selezionare "salva destinazione (collegamento) con nome"
** le notizie vengono pubblicate nell'apposita sezione del sito
L'editore, nell'ambito delle leggi sul copyright, è a disposizione degli aventi diritto che non si sono potuti rintracciare.
© Consorzio INCA, 2006-2010. Tutti i diritti riservati